Per disperazione assumo camerieri anche senza esperienza”: Il Dilemma dei Ristoratori

Molti ristoratori si lamentano perché non trovano il personale e dei costi troppo alti.

Negli ultimi tempi, il settore della ristorazione è stato colpito da una crisi di personale senza precedenti e la discussione su questo argomento è diventata piuttosto stucchevole e con poche proposte di soluzioni utili. Almeno fino ad ora.

Molti ristoratori sono costretti a ricorrere a misure disperate, come l’assunzione di camerieri senza esperienza, lavorare 18 ore al giorno per coprire i turni dei camerieri e della cucina e ormai hanno fatto l’abitudine ad un turnover che in alcuni casi supera il 300%.

Questa situazione riflette una serie cambiamenti di cui prendere atto ed è ora che i ristoratori se ne facciano una ragione.

Le soluzioni esistono e probabilmente cambieranno il modo di pensare di tutto il settore.

Le cause della Crisi di Personale nel Settore della Ristorazione sono ormai chiare e sono state fatte tutte le analisi possibili. Impatto della pandemia, condizioni di lavoro e retribuzioni e cambiamenti demografici e culturali.

Sta di fatto che il numero di ristoranti è in continua crescita perché le persone consumano sempre più spesso i loro pasti fuori da casa.

Intanto le nuove generazioni di lavoratori cercano carriere che offrano un migliore equilibrio tra vita lavorativa e privata, benefici e una cultura aziendale positiva.

Ma il settore della ristorazione, spesso associato a un ambiente di lavoro stressante e a turni irregolari, fa fatica ad attrarre questi giovani lavoratori.

La sintesi è che chi faceva questo lavoro non lo vuole fare più e chi si affaccia a questo settore lo fa in modo sospettoso, con molto pregiudizio e senza esperienza.

Ma quali soluzioni esistono? Chi sta risolvendo questi problemi cosa e come lo sta facendo?

Devi formare i tuoi camerieri e farlo nella loro lingua!

Situazione ad oggi: i problemi esistenti

I problemi da risolvere sono sostanzialmente 4:

  1. Mancano le persone o non sono qualificate
  2. Le condizioni di lavoro
  3. I salari bassi e pochi benefici
  4. Le aspettative dei clienti sempre più elevate

A questi va aggiunto che il settore della ristorazione è estremamente competitivo e soggetto a rapidi cambiamenti. I ristoratori devono essere in grado di adattarsi velocemente alle nuove tendenze e alle aspettative dei clienti, il che può richiedere una forza lavoro flessibile e disposta a imparare rapidamente.

Le soluzioni

La soluzione a tutti e quattro i problemi è riassumibile nell’adozione di una formula che diversi ristoratori e aziende stanno implementando per affrontare questi problemi e risolverli.

La parte ironica è che I ristoratori conoscono già queste soluzioni, ma:

  • Sono reticenti e non le hanno mai adottate;
  • Lo fanno senza un metodo;
  • Non investono in cose che non si “mangiano o non si vedono”

Ma torniamo alle soluzioni. Come abbiamo detto, coloro che in passato lavoravano nel settore della ristorazione non sono più interessati a farlo, e i nuovi lavoratori si avvicinano con pregiudizio e mancanza di esperienza.

Nella formula della soluzione, quindi, non possiamo prescindere da questo fattore fondamentale.

Proprio come nei problemi che risolvevamo a scuola, utilizzeremo delle “formule” o delle “ricette” per esprimere la soluzione sotto forma di un’istruzione chiara.

Come ottenere più personale qualificato

Questa formula (o ricetta) rappresenta un approccio concettuale al problema di come aumentare la qualità e la competenza del personale in un’organizzazione, in questo caso nel settore della ristorazione.

Questo tipo di formula non è matematica nel senso stretto, ma piuttosto un modo conciso e sistematico di rappresentare un processo o una strategia.

La formula suggerisce che per avere più personale qualificato, un’organizzazione deve mettere in atto sia un metodo di selezione rigoroso e mirato sia un programma di formazione efficace e completo. In altre parole, trovare le persone giuste e poi investire nella loro crescita e sviluppo professionale è la chiave per costruire un team competente e qualificato.

In pratica, questa formula implica che non basta solo reclutare persone con le giuste qualificazioni; è altrettanto importante formarle e svilupparle continuamente per garantire che mantengano e migliorino le loro competenze nel tempo.

Questo approccio è particolarmente pertinente nel settore della ristorazione, dove le esigenze e le aspettative cambiano rapidamente e dove la qualità del personale può avere un impatto diretto sull’esperienza del cliente e sul successo dell’azienda.

Devi formare i tuoi camerieri e farlo nella loro lingua!

PIU’ PERsONSALE QUALIFICATO = METODO DI SELEZIONE + FORMAZIONE

Ecco come possiamo interpretare ciascuna parte di questa formula:

Metodo di Selezione: si riferisce al processo attraverso il quale un’organizzazione sceglie i suoi nuovi dipendenti. Un metodo di selezione efficace è cruciale per trovare candidati che non solo abbiano le competenze tecniche necessarie, ma che siano anche un buon fit per la cultura aziendale. Ciò può includere interviste approfondite, valutazioni delle competenze, analisi dei curriculum e, talvolta, test pratici o simulazioni di situazioni lavorative. Leggi anche: Gli errori di valutazione da evitare…”

Formazione: Una volta che i dipendenti sono stati selezionati, la formazione diventa essenziale per assicurarsi che acquisiscano le competenze e le conoscenze necessarie per svolgere il loro lavoro al meglio. Questo è particolarmente importante nel settore della ristorazione, dove le abilità pratiche, la conoscenza dei prodotti e l’efficienza nel servizio al cliente sono cruciali. La formazione può variare da sessioni pratiche in cucina o in sala, a corsi su norme igienico-sanitarie, gestione del cliente e uso di nuove tecnologie.

Migliori condizioni di lavoro

Esprimeremo in termini semplici come le condizioni di lavoro possano essere migliorate attraverso un equilibrio di diversi fattori di questa formula:

MIGLIORI CONDIZIONI DI LAVORO = SALARI + BENEFICI / TURNI DI LAVORO

Salari: Questo elemento rappresenta la remunerazione finanziaria che i dipendenti ricevono per il loro lavoro. Salari competitivi sono un fattore chiave per attrarre e mantenere personale qualificato. 

Leggi anche: “Quanto guadagna un cameriere in Italia

Un salario adeguato non solo compensa i lavoratori per il loro tempo e le loro competenze, ma può anche essere un indicatore del valore che l’organizzazione attribuisce al loro lavoro.

Il dilemma dei ristoratori è sempre lo stesso: non posso pagare di più perché non guadagno abbastanza o perché ho costi troppo elevati.

Sebbene questo sia un punto largamente discusso e risolto ( vedi: aumentare i ricavi), lesinare sui salari è da considerarsi come una formula di auto-sabotaggio.  

Benefici: I benefici includono tutti i vantaggi aggiuntivi forniti ai dipendenti oltre al salario. Questi possono includere assicurazione sanitaria, giorni di ferie pagati, flessibilità oraria, opportunità di formazione e sviluppo, ecc. I benefici possono migliorare significativamente la qualità della vita dei lavoratori e contribuire alla loro soddisfazione lavorativa.

Turni di Lavoro: Questo fattore si riferisce all’organizzazione degli orari di lavoro che spesso vanno oltre i normali orari di lavoro. Turni di lavoro ragionevoli e flessibili hanno avere un impatto positivo sul benessere e sull’equilibrio vita-lavoro dei dipendenti. In settori come la ristorazione, dove i turni possono essere lunghi e irregolari, una gestione attenta e considerata dei turni di lavoro è ormai necessaria per essere in linea con le aspettative e con le richieste dei propri collaboratori.

La formula suggerisce che le migliori condizioni di lavoro sono il risultato di un equilibrio tra una remunerazione adeguata (salari), benefici attrattivi, e una gestione equa dei turni di lavoro. In pratica, ciò significa che per creare un ambiente di lavoro desiderabile e mantenere il personale produttivo, un datore di lavoro deve considerare tutti questi elementi in modo olistico.

Tuttavia, è importante notare che questa formula semplifica molto la realtà. Le condizioni di lavoro ideali dipendono da molti altri fattori, inclusa la cultura aziendale, le opportunità di crescita professionale, il rispetto e il riconoscimento sul posto di lavoro, tra gli altri.

Inoltre, la formula suggerisce una relazione diretta e semplice tra questi elementi, ma ribadiamo che è una semplificazione poiché l’equilibrio tra salari, benefici e turni di lavoro può essere complesso e può variare notevolmente a seconda della posizione, delle esigenze individuali dei dipendenti e delle risorse dell’organizzazione.

Le aspettative dei clienti

Sappiamo bene che la soddisfazione del cliente nel settore dei servizi, come la ristorazione o l’ospitalità, è influenzata da vari fattori chiave che possono essere riassunti in questa formula:

 

CLIENTI PIU’ SODDISFATTI = PERSONALE QUALIFICATO + CONDIZIONI DI LAVORO + SERVIZIO

Personale Qualificato: Questo si riferisce all’importanza di avere dipendenti con le competenze, la formazione e l’esperienza adeguata di cui abbiamo già parlato.

Condizioni di Lavoro: come detto non include solo la remunerazione e i benefici, ma anche l’ambiente di lavoro, la cultura aziendale, e il benessere generale dei dipendenti.

Servizio: questo elemento si concentra sull’effettiva esperienza del servizio fornita al cliente, che include la qualità del prodotto (ad esempio, cibo o alloggio), l’efficienza del servizio, l’attenzione ai dettagli e la capacità di creare un’esperienza positiva per il cliente.

Questa formula suggerisce che la soddisfazione del cliente è il risultato di un mix di personale qualificato, buone condizioni di lavoro e un servizio di alta qualità. In altre parole, per garantire che i clienti siano soddisfatti, è essenziale non solo avere dipendenti abili e ben formati, ma anche assicurarsi che lavorino in condizioni favorevoli e siano in grado di fornire un servizio eccezionale.

L’idea che la soddisfazione del cliente è multifattoriale e che dipende sia da fattori interni (come la qualità del personale e le loro condizioni di lavoro) che da fattori esterni (come la qualità del servizio percepita dai clienti).

È un modo utile di pensare a come vari aspetti di un’organizzazione contribuiscano collettivamente all’esperienza complessiva del cliente.

La cosa importante nell’analizzare queste formule sta nel cogliere l’idea che le condizioni di lavoro ottimali sono il risultato di un’attenta considerazione e bilanciamento di vari aspetti chiave del rapporto di lavoro, ma è importante ricordare che la realtà lavorativa è spesso più sfaccettata e complessa di quanto una semplice formula possa suggerire.

Conseguenze dell’Assunzione di Personale Inesperto

La decisione di assumere camerieri senza esperienza o di una cultura diversa come nel caso di personale straniero, è una misura estrema nata dalla disperazione, ma può anche rappresentare un’opportunità per reinventare il settore della ristorazione.

Affrontando le sfide attuali e adottando strategie innovative, i ristoratori possono non solo superare la crisi attuale, ma anche posizionarsi per il successo futuro in un mercato in rapida evoluzione.

L’assunzione di personale senza esperienza non è solo una soluzione a breve termine alla crisi di personale, ma può anche avere un impatto positivo a lungo termine. Offre l’opportunità di costruire una forza lavoro diversificata e qualificata, capace di adattarsi alle esigenze in continua evoluzione del settore. Inoltre, può aiutare a creare un ambiente di lavoro più inclusivo e innovativo, che a sua volta può migliorare l’esperienza del cliente e la redditività del ristorante.

Esiste un modo per arrivare prima di tutti.

Quello che possiamo fare è mostrarti come Convivier ha aiutato persone come te a migliorare i propri guadagni e a vivere più serenamente con qualche giorno di vacanza in più casomai…

Se vuoi fare come fanno i migliori imprenditori, partecipa al nuovo Master in Restaurant Management.

La posta in gioco è il successo della tua impresa e non hai nulla da perdere.

 

Scopri METODO RISTORANTE:
Ottieni una squadra di lavoro motivata e trasforma il tuo locale in un’azienda di successo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli

Richiedi informazioni e scopri i vantaggi esclusivi dei piani di partnership

Ti presentiamo

Corsi prodotti da ed esclusivamente per Convivier. Tu e / o il tuo team avrete accesso a tutti i corsi Business in maniera illimitata, dove e quando vorrete con un abbonamento senza impegni e che si può disdire in qualsiasi momento.